lunedì 15 settembre 2008

Libro No e weekend SI


Vi è mai capitato di leggere un libro con la chiara consapevolezza di non volerlo f
are? Leggere pagine e pagine e non riuscire ad essere catturati dal testo in questione ma non perchè il libro faccia poi così schifo, ma perchè non avete la testa per quel tipo di libro lì?

Ecco, a me sta succedendo con La promessa del Re Stregone di Bob Salvatore, linea Forgotten Realms. I libri dello zio Bob sono sempre rilassanti da leggere, nè troppo impegnativi nè troppo dementi, hanno trame sempre riconoscibili e personaggi ormai storici a cui mi sono affezionata.

Ma i libri tratti dal d&d riesco a leggerli solo quando sono ispirata, quando voglio muovermi tra storie e personaggi che conosco come le mie tasche; quando cerco un porto sicuro in cui immergermi senza dover "ambientarmi" perchè l'ambi
entazione ce l'ho già nel sangue.
In questo periodo preciso non è aria. Jarlaxle è un povero drow disadattato e inquieto, Entreri è un frustrato sulla soglia della pensione, senza contare il solito stregone fortissimo che quando schiatta semina oggetti super incantati qua e là. Eh no, non è periodo.
Oggi mi vado a comprare I Pirati dell'Ocean
o Rosso di Lynch e vedremo come andrà :p

Intanto vi lascio qualche foto scattata nel bellissimo week-end che io e Rob abbiamo trascorso:

Rocca di Papa, a un passo dal diluvio che si è abbattuto da quelle parti venerdì 12 settembre




L'animale "domestico" che ha colonizzato l'agriturismo La Cerra di Tivoli: il pavone!!



Alcuni scorci dei bellissimi Giardini di Villa D'este sempre a Tivoli







9 commenti:

coubert ha detto...

Belle le foto :)

E si, conosco la situazione. Il pensare "il libro non è che sia male, ma adesso non mi prende. Non sono nello stato d'animo adatto a questo libro."

La cosa migliore da farsi in quei casi sarebbe di sospendere, e ripartire con la lettura in temepi migliori. Ma a me non è ancora riuscito :(

Fed ha detto...

ma che foto stupende!!! ma i pavoni non hanno le stesse abitudini fecali dei piccioni, vero?!
per il libro lo so com'è, succede spesso, soprattutto con queste letture carine ma senza pretese... ha ragione Coubert, meglio sospendere e attendere tempi migliori

Mirtillangela ha detto...

@coubert: grazie ^^
Si, infatti ho deciso di lasciarlo stare per adesso, dispiace anche a me demolire zio Bob solo perchè nn è il momento giusto per leggerlo...

@fed: si, fede, le MEDESIME abitudini fecali dei piccioni e la stessa famelica fame di fiori dei conigli.
Di cacche in giro ce n'erano parecchie, di fiorellini manco uno!!!

Si, sospenderò anche se l'unic cosa bella di quel libro è la dedica ^_-

Valberici ha detto...

Perbacco hai veramente "beccato" un fulmine :)

Ed ora aspetto con ansia che tu leggi e recensisci il secondo di Lynch.
Speriamo l'abbiano tradotto bene...già il titolo non mi soddisfa.
Quello originale era molto epico e faceva pensare a cieli arrossati dalle fiamme ed a mari insanguinati.
Noi italiani siamo davvero specialisti nel rovinare i titoli. :(

StefanoRomagna ha detto...

Bel posticino, davvero. E buona lettura. :-)

Anonimo ha detto...

Che posti bellissimi! Devo proprio andarci!
Forgotten Realms... Ah, che ricordi! Ma non rovinarti il libro se ora non è il momento!!! Magari tra un po' sarai più ispirata. Io sto leggendo la Troisi (no comment).
Un abbraccio

Ariendil
PS: TRAGEDIA! Il nuovo master non mi fa usare il Cavaliere delle Ombre perchè non lo conosce... R.I.P. ARIENDIL.

Mirtillangela ha detto...

@val: Eggià, due per la verità, ne ho "preso" uno che saettava dietro il cipresso in un altro scatto ^^
vero, il titolo è meno evocativo, speriamo bene! stasera inizierà la lettura :)

@stefano: grazie caro! E tu che hai letto di bello in questa lunga estate?? Buon trasloco, cmq ^_-

@ariendil: ma nooooooo!! E si informasse lui, che cavolo! Non è che perchè lui ignora la classe, quella smette di esistere, eh.

Troisi no comment??? Ahahaha, chissà perchè me lo aspettavo...ariendil vs Nihal, scontro tra donne forti e combattenti!^_-

StefanoRomagna ha detto...

Cos'ho letto in questa lunga estate?
Allora... Pan, Coraline, La solitudine dei numeri primi, Mucchio d'ossa, Shining, Scheletri, Starship Troopers, Post Office, Il signore delle mosche e La scomparsa di Patò. Adesso sono impegnato con Terre desolate, ma il trasloco e altri impegni non mi consentono più di leggere con la stessa celerità. Soprattutto, non ho alcuna voglia di recensirli tutti! :-)
Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Scherzi? La straccio! ; )

Ariendil