venerdì 30 maggio 2008

Caccia alla citazione/2


Dunque, con un giorno di ritardo rispetto al previsto, eccovi un'altra citazione. Grazie alla preziosa collaborazione telematica di Fed,ecco il brano della settimana. Lo indovinate? Da che libro è tratto e, possibilmente, a chi si riferisce questa frase?

Indizio: siamo sempre sulla fantascienza (che volete, in questo periodo gira così :P)


"Lo percepiva. Quella consapevolezza razziale alla quale non poteva sfuggire. Quella sua mente così acuta, quel flusso d'informazioni, la consapevolezza gelida, precisa. Scivolò a terra, appoggiandosi alla roccia, abbandonandosi a quella sensazione. La consapevolezza fluì in quello strato immobile da cui poteva contemplare il tempo, percepire i sentieri aperti davanti a lui le correnti del futuro... e quelle del passato: passato, presente e futuro visti con un occhio solo tre immagini combinate in una visione tridimensionale, come se il tempo fosse diventato spazio."


Attenzione: Non barate andando a confrontare le librerie mie e di Fed alla ricerca dei libri comuni, sarebbe uno sforzo inutile visto che abbiamo compatibilità SUPER :P

Aggiornamento: Sauron ha indovinato la fonte della citazione, ovvero DUNE (libro primo) di Frank Herbert. Se non vado errata, Fed mi aiuti in caso, si tratta della descrizione degli effetti della spezia sul buon Paul Atreides.

15 commenti:

Fed ha detto...

Faccio outing: io non so se avrei indovinato, ma questo è perché son rincoglionita, non perché la citazione è difficile

Stefano Romagna ha detto...

Allart in La signora delle tempeste?

Mirtillangela ha detto...

@fed: ma come??? L'hai scelto tu!!!!

@stefano: no non è Allart (adoro quel personaggio!), anche se ci poteva stare visto il potere tipico degli Hastur.
Bella intuizione, però! ^_^

imp.bianco ha detto...

Potrebbe essere Valbe dopo aver bevuto 3 litri di grappa... si si...

X-Bye

Francesca ha detto...

lol lol, io che mi vanto di poter rileggere tranquillamente i libri perchè riesco a dimenticarli completamente, sicuramente non ho speranze in questo gioco... XD e il fatto di non ricordarmi chi sia Allart, mi fa venire in mente che potrei rileggere la signora delle Tempeste... XD

martyna ha detto...

Avrei quotato Stefano ma hai detto di no. Il "razziale" mi fa scattare un campanello in testa ma non riesco a collegare... uffa, sono giochi difficili questi :)

Ci penserò ancora.

Mirtillangela ha detto...

@imp: ahahahah!!! Questa si che è bella!! Comunque in qualcosa ci hai preso: è la descrizione di uno stato di alterazione artificialmente indotto... questo è un super aiuto!!

@fra: O_O Ma come non ricordi chi è Allart!!! RILEGGI DI CORSA!!

@martina: eh capirai!! Non è facilissimo, lo ammetto però l'aiutino di Imp è molto utile ^^

LiciaL ha detto...

=_= non ho letto questo libro, qualunque esso sia...sob sob

Buon quel che rimane della giornata! :)

Mat ha detto...

è il Signor Spock che si droga con il caffè (bevanda notoriamente non assunta dai vulcaniani) e inizia a far scenate razziste contro Kirk e tutti gli esseri umani.
Alla fine si addormenta sulla poltrona del capitano con una bolla che esce dal naso stile cartoni giapponesi.
Hovintoqualchecossa???? Niente? Niente.

Fed ha detto...

@Mirti: il fatto che io l'abbia scelta non vuol dire che l'avrei indovinata, vuol dire solo che non riuscivo a ritrovare il pezzo che volevi tu

@Mat: ma come????? O_O eppure dai, qualcosa in quel che hai detto non la butterei via...

Mirtillangela ha detto...

@liciaL: non è detto, anche se un pò vecchietto ed è di fantascienza.

Buon sabato sera e buona domenica a te!

@mat: DROGA. Hai beccato la parola chiave. E' la descrizione dell'effetto di una sostenza molto particolare su colui che l'ha assunta.

Niente ancora??? Domani sveler l'arcano se nessuno ci prende...

@fed:

Fed ha detto...

@Mirti: si, ma @fed cosa????? O__O

Francesca ha detto...

oooops... XD agli ordini!! (e dire che l'avrò già riletto un paio di volte... ho il cervello bucato come uno scolapasta... :P)

sauron era un bravo artigiano ha detto...

Non mi quadra l'aspetto razziale, ma l'allusione a sostanze particolari, visioni e fantascienza non recente mi fa venire in mente dune (o dick, ma per qualche ragione non mi sembra lui).

Mat ha detto...

Noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo(ecc.)!!!
è VEROOOOO!!!! Come ho potuto dimenticarlo????
Mannaggia la pupazza!!! PErò uno 0,5 nei cacciatori di citazioni per la storia della droga potevi mettermelo, uffa!