lunedì 5 maggio 2008

Iron Man- Recensione

Ieri sera io e Rob abbiamo visto Iron Man al cinema.
Ero entrata con quel pizzico di scetticismo che mi accompagna sempre quando vedo film tratti da fumetti ma, all'uscita, mi ero completamente ricreduta.
Iron Man di Jon Favreau è un film sorprendente che riesce a mescolare efficacemente gli elementi più fumettistici con l'impegno sociale e la denuncia politica, senza dimenticare che si tratta pur sempre di un film di intrattenimento che necessita di momenti di puro divertimento e di godimento visivo.
E in Iron Man di scene esilaranti e divertenti, nonchè di effetti speciali tanto speciali da sembrare "normali", ce ne sono moltissimi. Ad esempio, il robottino con cui Stark battibecca durante la costruzione dell'armatura è la "spalla" per gag semplici ma divertentissime, quelle classiche pennellate non volgari e non pretestuose, che accendono film di questo tipo. E che dire degli effetti speciali! Non saranno eclatanti come in altri prodotti di questo tipo (es. Transformers), ma lasciano a bocca aperta.


Due cose mi hanno colpito più di tutte: la performance del protagonista Robert Downey Jr e i dialoghi.

Mi è capitato spesso di riflettere che gli attori chiamati a dare vita cinematografica ai supereroi sono spesso un pò "ingessati" nella parte che recitano. Qualcuno non ha la più pallida idea di cosa sia un supereroe e quindi ricorre a tutti i clichè del genere per essere credibile con risultati a tratti ridicoli e un pò caricaturali, mentre qualcuno si prende talmente tanto sul serio, crede davvero di essere il supereroe di turno, che la recitazione appare "falsa" al quadrato. Insomma, a me certe volte veniva da ridere anche lì dove si sarebbe dovuto piangere.
Con Iron Man versione R.Downey jr, niente di tutto questo. L'attore ha unito gli aspetti più scanzonati del carattere di Stark con quelli più impegnati, riuscendo a rendere assolutamentre credibile e normale un tizio che se ne va in giro con un buco nel petto con un congegno fluorescente un pò kitch che gli funziona come salvavita. Insomma, in mano ad altri attori la cosa avrebbe avuto esiti decisamente inquietanti.

In Iron Man i dialoghi sono stati finalmente trattati come qualcosa di fondamentale e non di accessorio, finalmente qualcuno che abbia capito che "parlare" equivale a dare senso alle parole e non semplicemente ad usarle come riempitivo tra un effetto speciale e l'altro. Non sto dicendo che siamo di fronte a dialoghi sui massimi sistemi o riflessioni da premio nobel ma, almeno, 'sti personaggi parlando tra loro come esseri umani dotati di intelletto e non solo di muscoli, tette e occhioni da cerbiatta.

Uniche note un pò stonate: la pubblicità manco troppo occulta a Apple, Lg e Audi e il modo con cui è stato trattato il tema delle armi. Forse una presa di posizione un pò più ferma e non stemperata qua e là sarebbe stata più giusta ma anche così il film funziona alla perfezione.

Per me Iron Man è uno dei film sui supereroi più bello degli ultimi tempi ma premetto che il fumetto non l'ho mai letto e quindi non ho visto le incongruenze e le leggerezze che, di certo, ci saranno state.

Visto che non ho parlato di trama, beccatevi il trailer



12 commenti:

coubert ha detto...

E io me lo perdo, perchè non trovo nessuno che lo venga a vedere :(

imp.bianco ha detto...

Io ci devo andare questa settimana! :P

X-Bye

Stefano Romagna ha detto...

Non amo particolarmente i film tratti dai fumetti, ma ammetto che mi hai incuriosito. Ci farò un pensierino. :-)

Mirtillangela ha detto...

@Coubert: O_O Ma come non trovi nessuno!!! Nessun amico appassionato di fumetti oppure di film a base di effetti speciali? O sono tutti un pò snob verso il genere???

Mi spiace :(

@imp: così mi dirai che ne pensi, a me è piaciuto tanto anche se qui Tony Stark l'armatura non se la porta appresso in valigetta.... :P

@stefano: non li ho visti tutti i film tratti dai fumetti ma non mi dispiaccioni affatto, anzi. Iron Man è fatto molto bene per essere un film di questo tipo ^^

Stella Stellina ha detto...

Ciao!!
L'ho visto sabato!
Anche se ne so molto poco di questo fumetto mi è piaciuto proprio come film!

Sean MacMalcom ha detto...

Visto sabato! :))

Se in origine per me il meglio era la trilogia X-Men, nel considerare il terzo capitolo (a mio avviso scadente) ed il secondo piano concesso ad ogni personaggio fatta eccezione per Wolverine (tanto da potersi intitolare "Wolverine e gli X-Men" più che "X-Men"), tale giudizio è di molto calato. Prima di "Iron Man" i due film che più mi hanno rapito in ambito supereroistico sono stati "Daredevil" (Director's Cut, mi raccomando!) e "Ghost Rider". "Iron Man" riesce a collocarsi, nella mia personale classifica, ai livelli di questi altri due titoli, seguito poi da "Hulk".
Un altro modo per dire che mi è decisamente piaciuto!!!

P.S. consiglio importante. Attendete la fine dei titoli di coda o perderete una chicca veramente importante!!
Per chi l'ha perduta... eccola!

LucaCP ha detto...

Mi hai incuriosito! Avevo pensato di andare a vederlo, anche se avevo paura che si trattasse dell'ennesimo film alla "I fantastici 4", uno spettacolo desolante. Come te io sono fissatissimo con la sceneggiatura, quindi se c'è quella per me va benissimo! Andrò a vederlo di sicuro a questo punto! :-P

pisolo ha detto...

Il trailer non mi ha proprio entusiasmato al contrario della tua rece..e siccome, da quanto ho capito, abbiamo gusti abbastanza simili lo guarderò :)
spero solo di non trovarmi di fronte a un film come i fantastici 4..tutti effetti speciali e niente arrosto ^^

Mirtillangela ha detto...

@stella: io non ne sapevo nulla proprio del fumetto ma il film mi ha piacevolemnte sorpreso ^^

@sean: Ammetto di non aver visto tutti i film tratti dai fumetti. Ho visto gli X-men e non mi sono dispiaciuti (il primo è il meglio!), ho visto i tre Spiderman e poi i vari Batman ma Daredavil e ghost rider.

Iron Man, come film fumettoso, è al pprimo posto della mia personale classifica. ^_^

ps: no!!!!!!!!! non l'ho visto!! Vabbè, toccherà riandare al cinema :P

@lucaCp: Mai visto i fantastici 4, mi è bastato quello che ho sentito dire da persone che se ne intendono. Questo è moooolto meglio, almeno per me!

@pisolo: effettivamente il trailer non rende forse perchè rispetto a molti prodotti di questo tipo, Iron Man è meno spettacolare (ma ti giuro che la casa super high tech di Stark è fenomenale) e più puntato sul personaggio sborone/cazzone di Stark. Un mito!!

Tentauren ha detto...

Mi trovo di nuovo a passare di qui! Salute a te, o Mirtillangela.

Iron Man? Una piacevole sorpresa. Quando sono andato a vederlo (con il mio papi *_*), non mi aspettavo certamente questo filmone (reduce di Devil e Hulk...). C'è anche un cameo con zio Stan Lee (il vecchietto in accappatoio che si gira toccato da Stark, ma non lo trova)! Il prossimo di mamma Marvel sarà una specie di seguito di Hulk (anche se dal trailer mi è sembrato che volessero dimenticare il vergognoso passato), con Banner interpretato da Edward Norton, se non sbaglio (Fight Club, ricordate?), e in cui comparirà anche il nostro Tony Stark per un piccolo cameo.


Da buon spammone, ti chiedo gentilmente di fare un salto nel mio blog, e magari commentare come scrivo.
Inchini,
Tentauren

Mirtillangela ha detto...

@tentauren: Ma bentornato! ^_^

Volentieri che faccio un salto sul tuo blog ma... mi dici qual è l'indirizzo??? Forse me l'hai già detto ma nn mi ricordo!

Eh, la senescenza! :P

Tentauren ha detto...

http://tentauren.spaces.live.com

Kisses!

Tentauren