martedì 1 luglio 2008

Fatto il fatidico acquisto


Dopo le animate consultazioni del post precedente, oggi ho comprato questo:


In realtà la scelta è stata obbligata dato che, dei tanti titoli che mi avete consigliato, in libreria c'era SOLO QUESTO!! Ecco, in questi casi mi ricordo improvvisamente di vivere in periferia...
Oddio, per la verità c'era anche l'ultimo della Torre Nera e Pet-qualcosa, ma ho optato per questo qui per il buon rapporto spessore/prezzo ^^'

Grazie a tutti per i preziosi consigli, quando lo avrò finito, ne sarete tempestivamente avvisati ^_^

12 commenti:

Valberici ha detto...

Ma hai preso l'edizione riveduta, corretta ed ampliata ?

Bruno ha detto...

Bel libro, a me era piaciuto. Sappiamo ovviamente cosa aspettarci dall'autore, non è quindi grandissima letteratura, ma una storia piacevole e ben raccontata. Averne! buona lettura.

Stefano Romagna ha detto...

Val: mi sa proprio che è l'edizione riveduta, corretta e ampliata. Non credo in commercio si ancora trovi quella antecedente.

Mirtilla: beh, non avendolo letto non posso esprimermi. Tutti dicono che è un capolavoro. Aspetto di sapere se anche tu lo reputerai tale. ^^

Mirtillangela ha detto...

@val: ah bhò! Io ho preso precisamente il libro che ho messo nel post, quella copertina,collana Tascabili Bompiani.

@bruno: grazie mille! Concordo: averne!

@stefano: che vuol dire riveduta e corretta???
Ok, ma non essendo una grande conoscitrice del genere, la mia opinione sarà da prendere con le "pinze" ancor più del solito! ^^'

imp.bianco ha detto...

UHm non l'ho letto ma so che è legato alla Torre Nera ^^

x-Bye

sauron era un bravo artigiano ha detto...

Rimaniamo in curiosa attesa del responso.

(penso anche io che in circolazione ci sia solo la versione ampiata. Comunque, se è quella, mi pare sai commentato nella postfazione, quindi lo scoprirà di certo alla fine)

Francesca ha detto...

mooooolto bello!!! :D
sono molto curiosa di sapere che ne penserai!!! :D
(le effettive disponibilità delle librerie spesso tolgono l'imbarazzo della scelta... ma forse era... ka... ahahah!)

imp: è legato alla torre nera... come molti libri di king... ma è leggibilissimo anche indipendentemente e non ci si rende conto dei "richiami". ;)

Stefano Romagna ha detto...

Quando uscì la prima edizione de L'ombra dello scorpione, l'editore di King gli impose dei tagli sostanziali alla storia. Poi l'autore, anni dopo, si convinse a pubblicarne una seconda versione, appunto quella riveduta, corretta e ampliata. Dovrebbe avere 200 pagine in più, circa, ma sono solo dettagli supplementari ininfluenti sulla trama. Cmq nella mia copia c'è scritto edizione integrale. Se anche la tua lo è lo trovi nelle primissime pagine, leggendo la prefazione. ^^

Mirtillangela ha detto...

@imp: Ah si?

@sauron: bhè, un pò bisognerà attendere, è un bel tomone ^^'

@francesca: O_O ka??? Mi fai spaventare, così...

@stefano: infatti è come dici tu, nella prefazione c'è tutto un pistolotto di King sul perchè di questa edizione estesa. Wow, 200 pagine in più, che emozione!

Elisa ha detto...

Ciao Nymeria, sono eLyshina di aNobii. Di solito seguo il tuo blog come lurker, ma non ho potuto ignorare questo post. *___*
È bellissimo il libro, uno dei più belli che mi siano capitati tra le mani in tutta la vita. *___*

È la versione integrale?

Mirtillangela ha detto...

Ciao Elisa!! Si, è la versione integrale, quella pubblicata con 200 pagine in più se non ho capito male.

E' difficile dire dove mi trovo, diciamo che il virus si è diffuso, ha ucciso un botto di persone e ora gli "immuni" si stanno spostando dalle rispettive città. Per la precisione, solo alle prese con Lloyd Hernreid che, in cella, si magna la coscia di un altro prigioniero morto, prima dell'arrivo di Flagg...

Elisa ha detto...

Uh, ho capito dove sei *__*
Lloyd è un personaggio che mi è piaciuto molto, anche se non quello che mi è rimasto nel cuore. XD
Buona lettura *___*